Installazione condizionatore: quali luoghi scegliere

Per installare il condizionatore in casa è necessario studiare bene la posizione giusta. Il tecnico dell’installazione e assistenza condizionatori LG Milano considera ogni ambiente poiché ognuno ha i suoi pro e contro.

Non in sala

Gli ambienti con caratteristiche come quelle della sala potrebbe sembrare indicato per l’installazione del climatizzatore, ma non è proprio così.

Sarebbe meglio evitare di installare il condizionatore in sala o nel living poiché è una zona dove si trascorre al maggior parte del tempo. Stando molto tempo in soggiorno, il getto di aria rinfrescata dal sistema può colpire direttamente il corpo, dando problemi come il torcicollo e simili.

Evitare le stanze da letto

Oltre al fatto che il getto colpirebbe in modo diretto il copro, le stanza da letto sono da evitare perché l’aira con circola bene. Se il getto di aria fredda parte delle stanze poi non riesce a raggiugere gli altri ambienti della casa. Questo impedisce di avere una temperatura omogenea, ma si sente sollievo dal caldo estivo solo nei pressi del condizionare.

Non installare in cucina

Il tecnico dell’installazione e assistenza condizionatori LG Milano preferisce evitare di sistemare il climatizzatore in cucina. Non si è mai visto un condizionatore installato in cucina, e ci sarà un buon motivo!

La cucina non è adatta all’installazione di un condizionatore poiché si tratta di un ambiente dove le temperatura sono più alte rispetto al resto della casa, soprattutto per colpa dei fornelli accessi per la cottura dei cibi.

Il condizionatore sarebbe costretto a iniziare il suo lavoro di raffrescamento partendo da una temperatura più alta. Il lavoro da fare sarebbe maggiore: dato che il condizionare deve restare accesso più ore, significherebbe dover utilizzare più energia elettrica. Chi installala il condizionatore in cucina avrà costi fatturati nella bolletta della luce davvero molto alti.

Meglio nei punti di passaggio

Per installare il climatizzatore si preferiscono ambienti di passaggio come l’ingresso o l’entrata dove le temperature sono basse, l’aria raggiunge ogni punto e il getto non colpisce il copro in modo diretto.