Mal di schiena: i rimedi naturali da provare subito

Soffrire di mal di schiena è una cosa del tutto normale per mollissime persone che tutti i giorni sono costrette ad affrontare la giornata nonostante il dolore. Le cause del mal di schiena possono esser molteplici, iniziando da posture errate ma anche per colpa di sciatalgie, lombalgie, infiammazioni e moltissimo altro ancora.

Tralasciamo le cause e concentriamo invece sui possibili rimedi naturali così da non dover assumere terapie farmacologiche che sono poco amate perché ci possono essere effetti indesiderati come sonnolenza, calo dell’attenzione, inappetenza, etc. e anche interazioni indesiderate con altri farmaci che già assumiamo.

Ecco dunque una lista di rimedi che abbiamo testato e considerato molo validi per ridurre il mal di schiena, qualsiasi sia la sua causa, del tutto naturali e senza controindicazioni o interazioni indesiderate.

L’artiglio del diavolo

In molti conosciamo già l’arnica di montagna per alleviare gli stati infiammatori, ma stavolta abbiamo deciso di provare con un’alternativa. Ci hanno proposto l’artiglio del diavolo, un prodotto che si trova sotto forma di rimedio topico in crema o gel ma anche tisane, tinture madre, etc.

È un potente antidolorifico naturale che consigliamo vivamente a chiunque soffre quotidianamente di dolori al rachide.

L’erba light

La cannabis legale Milano è uno di quei rimedi che potrebbe suscitare un po’ di aversione, ma sicuramene ottimo. Si tratta di un prodotto sicuro e legale che abbiamo consumo sotto forma di olio, da mettere direttamente sulla parte che duole.

La marijuana light o cannabis legale Milano è un prodotto sicuro senza effetti psicotropi ma solo con un effetto rilassante e distensivo. Da provare anche vaporizzata.

Il calore

Ormai in moli sanno già che il calore scioglie il dolore e allora perché non provarlo per il mal di schiena? La boule dell’acqua calda, una fascia riscaldata oppure il sacchetto con gli ossi di ciliegia scaldato in forno sono tutte soluzioni ottime perché rilassano le fasce muscolari e riducono così la sensazione dolorifica che a volte è talmente debilitante da impedire di fare qualsiasi cosa.