(IN) Netweek

MILANO

Nasce l’Università  del Crowdfunding Il primo progetto per raccogliere finanziamenti aperto a tutta la comunità 

Share

Nasce a Milano-Bicocca l’Università del Crowdfunding, il primo progetto per raccogliere finanziamenti aperto a tutta la comunità universitaria.

In partnership con Produzioni dal Basso - la più grande community italiana di crowdfunding - l’Ateneo lancia la piattaforma (https://unimib.produzionidalbasso.com/#/) che consente a studenti, ex studenti, docenti, ricercatori, dottorandi e dipendenti di finanziare i propri progetti di ricerca e innovazione grazie al crowdfunding e al supporto delle aziende partner. Obiettivi: mettere a disposizione una modalità di finanziamento alternativa ma complementare ai tradizionali grant e bandi, offrire l’occasione di misurarsi col mercato e incrementare la capacità imprenditoriale dei progettisti.

Durante l’estate, attraverso i social network di Milano-Bicocca e Produzioni dal Basso, ci sarà una sorta di diario di avvicinamento dedicato ai futuri fundraiser, per stimolare la nascita di una cultura del crowdfunding. A settembre saranno organizzati workshop e iniziative informative.

Il primo bando è atteso in autunno. «È un modello innovativo - dice il rettore Cristina Messa - e per ora unico nel suo genere tra le Università italiane. I progettisti selezionati riceveranno formazione e assistenza per imparare a costruire campagne di successo».

Entro fine dicembre i progetti selezionati da una commissione di esperti saranno pubblicati in piattaforma. Quelli che raccoglieranno, tramite crowdfunding, almeno il 50% dell’obiettivo necessario a realizzare l’idea otterranno il restante 50% dalle aziende partner. Nel 2019 la seconda call for ideas.

Leggi tutte le notizie su "IN EUROPA"
Edizione digitale

Autore:ces

Pubblicato il: 02 Luglio 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Si parla di:



Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.