(IN) Netweek

MILANO

Pirellone, risparmiati 730mila euro sui vitalizi destinati a borse di studio e solidarietà 

Share

Risparmi sempre maggiori destinati a borse di studio per giovani oppure devoluti a scopi umanitari e di solidarietà. E’ il Rendiconto 2016 del Consiglio regionale, documento illustrato in Aula dal vice presidente Fabrizio Cecchetti (Lega Nord) e approvato con 56 voti favorevoli e 7 astenuti.

Alla voce contenimento dei costi della politica risulta di particolare evidenza il risparmio di 730.000 euro derivante dal taglio dei vitalizi: 160.000 euro sono stati devoluti alle popolazioni colpite dal terremoto del 24 agosto 2016, 385.000 euro sono stati utilizzati per sostenere associazioni ed eventi tramite patrocinio e 280.000 euro sono stati destinati a borse di studio per tirocini formativi e di orientamento a favore di giovani neolaureati. Cecchetti ha voluto rimarcare anche come nel 2016 il Consiglio regionale abbia effettuato pagamenti ai fornitori entro la scadenza per oltre il 97% delle fatture, con un tempo medio di 19 giorni. Rispetto al 2013 anche le spese dei gruppi consiliari sono diminuite del 62%, scendendo da oltre 1 milione e 400mila euro alle attuali 500mila euro.

«Anche nel 2016 - ha sottolineato Cecchetti - si rileva la continua riduzione dei costi della politica: l’indice che misura la spesa pro-capite della politica lombarda nel 2016 è stato pari a euro 2,46, in ulteriore riduzione rispetto al 2015 (euro 2,48), al 2014 (euro 2,66) e al 2013 (euro 2,76). Sottolineo quindi anche questo grande risultato del parlamento lombardo, che si conferma l’ente in assoluto più virtuoso e meno costoso d’Italia e d’Europa».

Leggi tutte le notizie su "IN EUROPA"
Edizione digitale

Autore:gmc

Pubblicato il: 29 Maggio 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Si parla di:



Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.