(IN) Netweek

MILANO

Potremo vedere film e serie tv online in tutta l’Ue In collaborazione con la Rappresentanza in Italia della Commissione europea

Share

Entro l'inizio del 2018 potremo vedere sport, film e serie TV online in tutta Europa. La Commissione europea ha di recente proposto che i servizi di contenuti online, come le piattaforme di video on demand e i servizi di streaming musicale, debbano essere fruibili da tutti gli europei in tutti gli Stati membri. Messaggi come «il contenuto richiesto non è disponibile nel Paese selezionato» potrebbero diventare presto un ricordo del passato.

Nel disegnare le nuove norme, la Commissione europea ha tenuto conto anche dei creativi e dei creatori di contenuti online. Le nuove norme, oltre ad ampliare la diversità culturale in Europa, sono state studiate come strumento di ammodernamento della normativa sul diritto d'autore dell'UE e rientrano nel quadro più generale della strategia europea per il mercato unico digitale.

La possibilità di avere accesso a servizi di contenuti online quando si viaggia sarà ancora più importante a partire dal 15 giugno 2017 quando, con l'abolizione dei costi per l'uso del roaming, gli utenti che si spostano in un altro Paese UE pagheranno per l'utilizzo di Internet secondo la propria tariffa nazionale. In altre parole, usare il cellulare o il tablet in tutta la UE ci costerà come in Italia.

Prima di entrare in vigore, le norme sull'accessibilità dei contenuti online proposte dalla Commissione devono essere approvate dal Consiglio (cioè dai governi nazionali) e dal Parlamento europeo.

Leggi tutte le notizie su "IN EUROPA"
Edizione digitale

Autore:gmc

Pubblicato il: 20 Febbraio 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.