(IN) Netweek

MILANO

Rilanciare i centri urbani e sostenere il commercio ilgovernatorerisponde@netweek.it

Share

Caro presidente, il commercio qui in Brianza, come in altre parti della Regione, sta affrontando un periodo nerissimo. Poche vendite e concorrenza spietata dei grandi distributori. Noi speriamo sempre che la Regione ci possa dare un aiuto per mantenere vive le nostre attività che significa anche mantenere vivi i centri storici. Speriamo in lei.

Un gruppo di commercianti della Brianza

Cari commercianti, Regione, attraverso l’assessorato allo Sviluppo economico guidato da Mauro Parolini, è sempre attenta alle vostre esigenze sia dal punto di vista economico, sia per quella tradizione sociale e urbanistica che rappresentate nel tempo. Solo qualche giorno fa c’è stata una grande notizia per voi. Ben 19 Comuni lombardi, che insieme alle associazioni delle imprese, alle Camere di commercio e agli altri partner locali hanno colto nel nostro bando un'opportunità per rilanciare i propri centri urbani e combattere la desertificazione commerciale. Si tratta dei comuni di Bergamo, Romano di Lombardia, Treviglio, Seriate, Brescia, Chiari, Crema, Cremona, Lecco, Lissone, Monza, Cinisello Balsamo, Pioltello, Mantova, Vigevano, Busto Arsizio, Saronno, Tradate, Varese, che beneficeranno del bando STO@ 2020. Di cosa si tratta? Sono iniziative di innovazione a sostegno e rilancio delle attività del commercio e dell'artigianato di servizi in aree urbane attraverso il recupero di spazi sfitti. Si tratta di un investimento finanziario assolutamente considerevole che Regione Lombardia ha fatto: ben 7,5 milioni di euro. Si renderanno vive le vie commerciali di queste città con eventi ed iniziative speciali, più belle e attrattive per gli interventi sull'arredo urbano e, soprattutto, più interessanti dal punto di vista imprenditoriale grazie alle attività sui negozi sfitti, gli incentivi per riaprire le saracinesche chiuse e i servizi vantaggiosi che i Comuni mettono a disposizione. Questa è solo l'ultima misura inserita in un ampio contesto di iniziative e di incentivi economici che l'assessorato allo Sviluppo economico ha messo in campo per il settore del commercio sul fronte della lotta alla contraffazione, all'abusivismo e alla desertificazione commerciale, per il sostegno di interventi specifici di riqualificazione degli esercizi commerciali e per la sicurezza dei negozi, oltre che per la valorizzazione delle attività storiche e di quei negozi e reti di attività commerciali che si sono distinti per la capacità di generare attrattività con iniziative di marketing e strategie di vendita innovative.

Leggi tutte le notizie su "IN EUROPA"
Edizione digitale

Autore:ces

Pubblicato il: 27 Marzo 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.