Stirare una camicia senza ferro da stiro, è possibile?

Tra tutte le attività casalinghe, stirare è sicuramente una delle più lunghe e tediose. Soprattutto quando arriva il momento di stirare le camice, con le loro mille pieghette che sembrano non sparire mai. Eppure, questo momento da incubo può essere evitato. Lo sapevate, infatti, che esistono dei modi per togliere le pieghe dalle camice senza nemmeno tirare fuori il ferro da stiro?  Sono dei trucchetti o dei metodi alternativi che possono rendere le nostre camice perfette e farci risparmiare molto tempo! Curiosi di scoprire quali sono? Ecco i più conosciuti. E se siete curiosi di scoprire altri consigli per la casa, consultate il portale alphabetcity.it, sempre aggiornato con contenuti nuovi e interessanti.

Stendere la camicia subito e bene
Questo è un consiglio che va seguito sempre, a prescindere se si stiri o no la camicia. A parte questo, c’è chi giura che seguendo questa regola non serva nemmeno il calore per togliere le pieghe dalla stoffa. Sembra infatti che, se togliete la camicia dalla lavatrice appena ha terminato il lavaggio e la stendete appesa a una gruccia come se andasse nell’armadio, ci penseranno i raggi del sole a stirare le pieghe e la camicia sarà pronta per essere riposta.

Asciugare la camicia sul termosifone

Si tratta di un metodo da usare soprattutto durante l’inverno, quando le giornate di sole sono più fredde e la tecnica di stendere bene non basta. Quando la camicia è ancora umida va stesa con cura sul termosifone, dove la combinazione di acqua e calore dovrebbe garantire un’asciugatura perfetta e senza nemmeno una piega.

Usare la piastra per capelli

Siete in ritardo e avete dimenticato la camicia da stirare? Siete in viaggio e non avete a portata di mano un ferro da stiro? La piastra per capelli può salvarvi dal dover uscire con una camicia spiegazzata. Tutto quello che dovete fare è regolare con attenzione la temperatura in modo che non sia troppo calda, o il tessuto potrebbe rovinarvi. Una volta sistemato questo dettaglio, basta passare i ferri caldi della piastra nei punti critici della camicia e il gioco è fatto.

Eliminare le pieghe con il phon

Questo è un sistema molto utile se si è in albergo, dove un asciugacapelli non manca mai. Per eliminare le pieghe dalla camicia basta inumidirla con un po’ di acqua, e poi passare l’aria con il phon regolato al minimo. Meglio ancora se, mentre si passa il getto caldo, si alliscia la stoffa con la mano, in modo da stendere ancora meglio le pieghe da eliminare.

Stendere la camicia in bagno quando fate la doccia

Potrebbe sembrare forse il metodo più banale, e invece è uno dei più efficaci. Quando si fa la doccia infatti, soprattutto d’inverno con l’acqua bollente accesa, il bagno si riempie di delizioso vapore, che non solo ci tiene caldi ma può anche eliminare le pieghe. Il concetto è, infatti, proprio quello del ferro da stiro. Se avete una camicia da sistemare con urgenza, appendetela al bagno e aprite l’acqua calda: 15/20 minuti di vapore dovrebbero far sparire ogni piega.